Sadako e le mille gru di carta

by LogoS

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €9 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    IF YOU NEED A TRACKING CODE, please place your order on our website.

    According to an ancient Japanese legend, whoever manages to create a thousand paper cranes with origami would have their wish come true.

    Sadako e le mille gru di carta tells this story... the life of a little girl named Sadako that survived to Hiroshima bomb disaster.

    Check-out the wonderful 12 pages booklet!
    Let's fold together the first paper crane!
    LogoS

    Secondo un'antica leggenda giapponese, chi piegherà mille gru di carta vedrà i propri desideri esauditi.

    Sadako e le mille gru di carta racconta questa storia... la vita di una piccola bambina di nome Sadako che riuscì a sopravvivere alla bomba di Hiroshima.

    Con meraviglioso libretto a 12 pagine!
    Pieghiamo insieme la prima gru di carta!
    LogoS

    Includes unlimited streaming of Sadako e le mille gru di carta via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ... more
    ships out within 3 days

      €15 EUR or more 

     

  • Record/Vinyl + Digital Album

    Check this link: www.pickuprecords.it/sadako-e-le-mille-gru-di-carta-light-blue-vinyl-and15lp-8017754000158.html

    IF YOU NEED A TRACKING CODE, please place your order on our website.

    Standard BLUE Diamond Double Vinyl of our latest album 'Sadako e le mille gru di carta'.

    ‘Sadako e le mille gru di carta’ is LogoS’ fourth album, an Italian progressive rock band. The album was released on CD and digital stores the day 6th August 2020, seventyfive years after atomic bomb blast at Hiroshima.

    Sadako was a Japanese school girl who, legend has it, contracted leukemia as a result of the radiation from the atomic bomb blast at Hiroshima. She was critically ill, and began a project of folding a thousand paper cranes in hopes of being granted a single wish.
    The album received feedbacks and appreciation from many contexts, even those not strictly related to music. A copy of the album is kept and exhibited in CD format at the Hiroshima Peace Museum, a few meters from the statue dedicated to Sadako at the Children's Peace Monument. The video of the song 'Sadako e le mille gru di carta' received praise from many Peace museums present not only in Japan but all around the world.

    Includes unlimited streaming of Sadako e le mille gru di carta via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ... more
    ships out within 3 days

      €24 EUR or more 

     

  • Full Digital Discography

    Get all 4 LogoS releases available on Bandcamp and save 20%.

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality downloads of Sadako e le mille gru di carta, L'enigma Della Vita, Asrava, and Logos. , and , .

    Purchasable with gift card

      €24 EUR or more (20% OFF)

     

  • Limited Edition Double Vinyl CRYSTAL (Only 150 pieces) + Poster + DVD
    Record/Vinyl + Digital Album

    SOLD OUT: TRY THIS LINK www.pickuprecords.it/sadako-e-le-mille-gru-di-carta-clear-vinyl-dvd-poster-and15lpl-8017754000165.html

    Limited Edition Double Vinyl CRYSTAL (Only 150 pieces) of our latest album 'Sadako e le mille gru di carta'
    This Limited edition include a Poster and a DVD with the videoART of the title track.

    ‘Sadako e le mille gru di carta’ is LogoS’ fourth album, an Italian progressive rock band. The album was released on CD and digital stores the day 6th August 2020, seventyfive years after atomic bomb blast at Hiroshima.

    Sadako was a Japanese school girl who, legend has it, contracted leukemia as a result of the radiation from the atomic bomb blast at Hiroshima. She was critically ill, and began a project of folding a thousand paper cranes in hopes of being granted a single wish.
    The album received feedbacks and appreciation from many contexts, even those not strictly related to music. A copy of the album is kept and exhibited in CD format at the Hiroshima Peace Museum, a few meters from the statue dedicated to Sadako at the Children's Peace Monument. The video of the song 'Sadako e le mille gru di carta' received praise from many Peace museums present not only in Japan but all around the world.

    Includes unlimited streaming of Sadako e le mille gru di carta via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ... more

    Sold Out

1.
2.
PAESAGGI DI INSONNIA Nel ruscello scorreva l’amianto e un vello amaranto copriva le spalle di un cervo. Lente le lanterne tra nenie e litanie di pazzi galleggiavano sui rostri e arrossivano abbruttite dal volgo indisponente. Acclamate genti e lamenti mentre tanti attendevano attenti. Con le mani secche i menti appuntiti, tanto abbruttiti da stonare. Non voleva tornare. Ma il bagliore del cristallo, e il sole giallo, in un lampo dalle tende annerite, come un vento, ammiccarono a foglie d’argento. Sgomento lasci il sogno, e contento ti accoccoli a fuoco lento. Anche se ti sei spento non basta mai un giaciglio per chi sta sempre sveglio.
3.
UN LIETO INQUIETARSI Un lieto inquietarsi, un rumore sassoso di passi, dietro intricate e inusuali prassi, meste frontiere tra ossessioni e vizi, mezzi grattacieli, mezzi pensieri peggiori. Ridenti contrade e paesaggi di fiori, figure di carta incollate ai colori neutri, di amori ruvidi, avverarsi di brividi, incubi isterici e nudismo di piazza. Ode alla zappa, monumenti all’ignoranza, a chi basta una stanza per pregare una chiesa, un altare. Un lieto inquietarsi, nel tepore chimico del desiderio, per lagnarsi si trova sempre qualcosa di serio.
4.
Il sarto 06:00
IL SARTO Con lembi di nubi fasciava il suo petto e strappando dal cielo un pezzetto, di tiepido azzurro lucente, copriva con niente le spalle perfette. Con tinte cavate dalle acque più fonde, con stoffe di onde, cuciva il suo scialle, e due spille, dal sole al tramonto forgiate, appuntava a un corpetto, tessuto rubando alle fate, il brillio dell'argento. Non contento spalmava poi in basso, con abili mosse ondulate, una gonna di luci di stelle, e con un sogno ribelle ne orlava splendente la fine, intrecciata con crine, d'un cavallo bianco. Creava poi un calzare, di pelle di luce di fiamma, e come gomma, più dura per suola di scarpe, usava la parte da pestare: il suo volerla lasciare, pressando in un torchio ogni rimorso il suo essere orso, e un po' perso. Amava vestirla di luce ma non era capace, cercava la pace, perciò stanotte tutto tace, a domani il vestito di note, a incipriarle le gote penserà qualcun altro.
5.
ZAINI DI ELIO Senza zavorra riempire zaini di elio e volare oltre colline d’aria. Scansar con un soffio fumo d’alberi in fiamme e passar sulla cresta gelata dei sogni. Gonfiarsi di odori e colori affondando le dita ne bordo dei cieli. Sfiorare col petto il fiume dei sensi sul pelo dei ricordi intensi planare e salire ben oltre i rimorsi. Scintillare di sogni in onda tra nuvole specchiate negli occhi mari di gioie e soli d’alba su una morbida strada d’erba gambe forti per scendere a terra e un cuore leggero per spiccare ancora il volo.
6.
SADAKO E LE MILLE GRU DI CARTA Sadako che guarda volando leggera appesa alle mille gru di carta, storie di guerra natura nefasta migliaia di anni da prima di Sparta. Scrivevano in tanti messaggi di pace, ogni uno a suo modo, esprimendo il dolore, col cuore imbevuto d’un succo di pece, guardando impotenti la bimba che muore. Sadako che dorme vicino a una bomba, un simbolo bianco di fogli leggeri, trasforma anche il tempo che porta alla tomba, ma porta alla luce pensieri sinceri. E’ un po’ più vicino l’oriente che guarda, si interroga incredula piange e non parla, fluttua infuriata cambiando colore, dal bianco all’arancio fondendosi al sole. Non solo la morte ha lo stesso rumore, le guerre, la fame, la brama, il potere, Sadako oggi ascolta scioccata dal cielo, degli uomini d’oggi il brutale pensiero. Quando è morto l’altruismo? Quanto regnano prosperi odio, disgusto, egoismo? Stridendo si bagnano e cadono, mille gru di carta, una bambina leggera, ha trovato la tomba, dormiva serena abbracciata a una bomba. La nuova guerra è più nefasta, nascosta dall’ombra di uno schermo piatto, ammutolita dal brusio di un processore, dietro al becero minimizzare, abbaiar per screditare. E’ una guerra lontana, qui arriva solo qualche scintilla, quante Sadako ancor oggi, guardan negli occhi una bomba che brilla.

credits

released July 1, 2020

license

all rights reserved

tags

about

LogoS Italy

Logos was born in 1996 as an italian progressive rock band, playing mainly Le Orme and Banco.

The band recorded in 1999 "LogoS",in the 2001 "Asrava", in 2014 "L'enigma della vita", a Logos' milestone.

Logos played several times and concerts in Italy and Europe.

Out in 2020 "Sadako e le mille gru di carta" tells the story of a little child that survived to Hiroshima bomb disaster.
... more

contact / help

Contact LogoS

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Report this album or account

LogoS recommends:

If you like LogoS, you may also like: